Fastidi? Infiammazioni? Dolore su articolazioni e muscoli?

Il trattamento Atlas è efficace?

 Si è una terapia non invasiva, naturale per la salute e il benessere generale del corpo.

In che modo il tuo tratto cervicale influisce sulla salute e sul tuo equilibrio psicofisico?

RISOLVI IL TUO ATLANTE
ATLANTE PRIMA VERTEBRA CERVICALE

 I tessuti della zona cervicale sono costituiti da tessuto connettivo e collagene che avvolge tutta la struttura del corpo e può essere paragonato a un materiale d'imballaggio per un pacco, quindi avvolge tutto insieme. Come conseguenza le due prime vertebre Atlante ed Epistrofeo si bloccano meccanicamente impedendone il movimento e generando vari sintomi non piacevoli su tutto il corpo.

 

 

Cenni storici

SINONIMO DI BENESSERE E' AVERE SALUTE
PARACELSU MEDICO

Philippus Paracelsu Medico 1443\1541 visse 98 anni.

"Disse per tutto c'è un sistema di guarigione naturale bisogna solo stimolare la natura ed essa provvederà da sé."

 Socrate. " Se tu sei alla ricerca della salute prima di tutto guarda la tua colonna vertebrale!

 Archimede. "Datemi un punto di appoggio e solleverò il mondo.

Il punto di appoggio per il corpo è l'Atlante.

 B.J.Palmer figlio del fondatore della Chiropratica, afferma che l'Atlante è l'unica vertebra che bisogna regolare per permettere a tutte le altre vertebre di sistemarsi. 

Circa il 90% delle persone ha sintomi in relazione all'Atlante inclinato e ruotato a sinistra circa per 80% ,

a destra circa 18,4 %, in seguito a ricerche e risultati  su più di  2200 casi del Dott.re Henning Lose Bush.

 

 Adesso Immaginiamo il corpo con le braccia aperte come una bilancia.

Quanto peso riusciamo a sollevare? Circa 50kg  da ambo le parti? Se la bilancia non è calibrata bene,  il peso varia e sbilancia il corpo da una parte destra o sinistra con 30kg in più.

Questo squilibrio si ripercuote su tutto il corpo generando a caduta dall'alto fastidi, dolori muscolari e articolari 

Oggi molti operatori e massaggiatori cercano con manovre di sistemare l'atlante.

Ma solo gli esperti dell'Atlante sanno farlo, quindi fidati di chi è esperto.

Attenzione ai falsi.

L'equilibrio partendo dall'Atlante è pura magia, tante persone in 

tutto il mondo l'hanno sperimentato" e ancora oggi ne hanno i benefici.

 

Scopri di più sull'Atlante.

atlante prima vertebra cervicale
www.francescapala.it

 La colonna vertebrale inizia dal' Atlante prima vertebra cervicale, ed  ha un ruolo molto importante in relazione a tutto il corpo. Quando è fuori asse, causa diversi fastidi e dolori sul corpo. 

Il pioniere  è stato lo Svizzero R.C. Schumperli di Atlasprofilax® in seguito a studi e ricerche scientifiche afferma che circa il 90% delle persone ha sintomi in relazione all'Atlante fuori dal suo asse( a sinistra) e ha sviluppato un metodo per riequilibrare l'Atlante. 

  in seguito a altre ricerche e risultati  su più di  2200 casi del Dott.re Henning Lose Bush, afferma che  circa 80%  delle persone ha  l'atlante fuori dal suo asse a sinistra e circa il 18,4% ha l'atlante ruotato a destra. Ancora oggi ci sono nuovi studi e ricerche sull'importanza di questa prima vertebra.

 

 

www.francescapala.it
atlante fuori asse

 

   

  1. mal di testa, emicrania
  2. vertigini, nausea
  3. problemi digestivi
  4. rigidità al collo, dolori cervicali che durano nel tempo
  5. dolori mandibolari, difficoltà a masticare
  6. bruxismo, mal occlusione mandibolare
  7. acufeni
  8. ansia, irritabilità,
  9. affaticamento, umore instabile
  10. formicolio braccia e mani,
  11. dolori alla spalla e braccia 
  12. dolori muscolari e lombari
  13. ernia cervicale e lombare
  14. scoliosi
  15. disturbi dell'infanzia, irritabilità
  16. affaticamento, difficoltà a concentrarsi, leggere e scrivere
  17. difficoltà a dormire
  18. difficolta ad alzarsi da una sedia o dal letto.
  19. differenza fra un arto superiore e inferiore
  20. bacino disallineato
  21. infiammazione ai tendini e nervi ed altro ancora.

n.b: ogni individuo è diverso i sintomi variano da persona a persona, andando attraverso alla lista puoi riconoscere i tuoi, ma puoi anche non averne, in questo caso il riallineamento della Atlante ti aiuta a prevenire e migliorare la tua salute.

 

Attenzione: tutte le informazioni contenute in questo sito Web, tutti i link e tutti i file scaricabili, sono presenti per solo scopo informativo e puramente divulgativo, non costituiscono in alcun modo nessuna diagnosi o prescrizione di un trattamento medico. Non intendono e non devono in nessun modo sostituire il rapporto medico-paziente. Si consiglia di chiedere sempre il parere al proprio medico curante se è presente il sospetto di una qualsiasi malattia, o se si hanno dubbi sull’uso di un integratore o prodotto a base di erbe chiedere sempre il parere al proprio medico o Consulente della Salute. 

Il Metodo sull'Atlante

Il primo trattamento sicuro ed efficace sulle fasce muscolari cervicali.

ATLANTE ED EPISTROFEO
ATLANTE ED EPISTROFEO
correzione dell'ATLANTE
infiammazione collo e schiena

 In che modo influisce ?

Il Massaggio, dal greco Massein  significa impastare, modellare, è la più antica forma di terapia fisica usata da sempre per alleviare dolori, decontrarre la muscolatura, attivare la circolazione, rigenerare e ridare un nuovo stato di benessere al corpo. Nel nostro caso si tratta di un nuovo  massaggio più completo  vibrazionale  "AtlasZone" che sciogliendo  le rigidità muscolari, permette all'Atlante  e all'Epistrofeo di riallinearsi naturalmente e favorire un  corretto funzionamento dell’intero apparato muscolo-scheletrico.

Non è una manipolazione, non è invasivo, non è un"CRACKING" o altro movimento improvviso  è solo un massaggio vibrazionale neuromuscolare, una Tecnica nuova  per trattare  tutta la muscolatura in modo delicato e  leggero partendo dal rachide cervicale fino alla zona lombo sacrale.

N.B  Il massaggio  non si ferma solo all'Atlante come nel metodo Atlasprofilax®, ma  AtlasZone® lo completa  dando maggiori benefici più duraturi. 

Attenua fastidi muscolari, dolori, riporta benessere al corpo dopo incidenti e traumi.

E'un ottimo metodo di prevenzione non solo negli adulti ma anche nei bambini. Con pochi trattamenti si ottengono miglioramenti che durano nel tempo.

 

 

Risultati dopo il riallineamento dell'Atlante.

Statistiche
Risultati dopo il trattamento AtlasZone

VIDEO TESTIMONIANZE

Tullio migliora il suo stato di salute

Tullio migliora il suo stato di salute
Tullio migliora il suo stato di salute

Tullio viene fare il Metodo in agosto del 2011 e oltre ad essere affetto da una forma di sclerosi lieve Tulio ha diversi problemi fisici: dolore cervicale costante, mal di testa, dolore forte al nervo trigemino,  non può tenere in mano piccoli oggetti, gli cadono per terra, non ha equilibrio, ha poca visibilità e inoltre sul dorso, maggiormente nella parte destra ha una bella gobbetta. Tulio si sente sempre stanco nonostante gli esercizi fisici che fa ogni giorno. Dopo circa un anno e

mezzo Tulio racconta la sua esperienza.  Un Click sulla foto per sentire la sua testimonianza.

Angelo  risolve colpo della strega
Angelo risolve colpo della strega

 

Angelo risolve "Colpo della strega"

Angelo dopo uno sforzo è costretto a rimanere a letto causa "Colpo della Strega". Effettua il metodo AtlasPROfilax  a Roma da Francesca Pala e racconta i benefici ottenuti successivamente il trattamento ricevuto.

Click sulla foto, ascolta la sua testimonianza.

 

riallineamento dell'Atlante
Rosa risolve dolori cervicali

   Rosa risolve i suoi dolori cervicali.

Effettua il Metodo nel 2011 perché ha sempre forti dolori alla cervicale, alla schiena, dolore al gomito destro, il bacino inclinato sul lato sinistro e in avanti, dolore costante alle ginocchia, caviglie e polsi gonfi, gastrite cronica con reflusso esofageo. La notte non riesce a dormire per il dolore, si gira continuamente nel letto cercando una posizione di sollievo, ma non la trova, così al mattino si alza a fatica ed è stanca. Dopo circa un anno Rosa racconta brevemente la sua esperienza e i benefici ottenuti dopo l’applicazione. Click sulla foto, ascolta la sua testimonianza. 

 

 

Dyana risolve mal di schiena
Dyana risolve mal di schiena

Dhyana risolve i dolori sulla colonna vertebrale 

riferisce di avere spesso dolore su tutta la colonna vertebrale, si sente stanca e non riesce a stare dritta, spesso si alza con il torcicollo, altre volte rimane bloccata a livello lombare a causa del "colpo della strega".

Click sulla foto, ascolta la sua testimonianza. 

Postura Test di Valutazione

Test per verificare la Postura
Test per verificare la Postura
  • FAI QUESTO  SEMPLICE TEST  VERIFICA SE Il TUO ATLANTE  E' IN ASSE.
  1. Mettiti comodo in piedi  davanti a uno specchio
  2. ispeziona il tuo corpo dall'alto in basso e verifica 
  3.  la posizione della testa, è centrale?
  4. ruota il collo a destra e a sinistra, dove senti più rigidità ?
  5.  l'altezza delle spalle, noti una più alta dell'altra?
  6.  la lunghezza delle braccia, una è più lunga dell'altra?
  7. il bacino è allineato?
  8. verifica la posizione dei piedi mentre cammini.
  9. Cammina ad occhi chiusi, perdi l'equilibrio?  

Una mal rotazione dell'Atlante ha tante cause. Scopri quali.

www.francescapala.it
Posizione fetale causa di un atlante fuori posto .

La posizione fetale, la nascita, può essere una delle cause primarie per una mal rotazione dell'Atlante che può portare a un cambiamento dell'asse della colonna vertebrale sopratutto quando il parto diventa difficoltoso e c'è un eccessiva compressione sulla zona occipitale del neonato.

Atre cause possono essere:

cadute dalle scale, da  varie altezze,

incidenti frontali o tamponamenti,

 posture sbagliata per esigenze lavorative come un  sollevamento di pesi oltre il limite consentito.

 Inoltre oggi con l'uso smoderato degli smartphone, aumentano i casi di cervicale per la sindrome da TEX Neck con dolori, fastidi, rigidità sul collo e alterazione della postura, in seguito allo stress a cui è sottoposta la nostra cervicale, in quanto il peso della testa in condizioni normali è sui 6 kg, a questi si aggiunge il peso della forza di gravità per la flessione in avanti della testa assunta per stare chini sul nostro smartphone può arrivare a gravare fino a 27 kg sul nostro collo.

Attenzione!!! Posture sbagliate influenzano la colonna vertebrale.

 

 

E' possibile cambiare la propria postura?

Ogni bambino dovrebbe sottoporsi a un test della postura entro i 7 anni.

Preparazione al trattamento Atlas Cervicale

Comunicazione con il paziente
Colloquio preleminare

Appena arrivi nel mio Studio, vieni accolto amichevolmente, prendo informazioni del tuo stato di salute in seguito anche alle norme di prevenzione Covid-19.

Dopo aver compilato la tua scheda, aver effettuato diversi test muscolari e verificato la tua postura, inizio a trattare la tua colonna a livello  muscolare con un massaggio rilassante   per correggere e rilasciare tutte le zone muscolari contratte, secondo le esigenze personali.

Adesso sei pronto per ricevere il trattamento a livello della muscolatura corta del collo. Uso un massaggiatore molto piccolo, le vibrazioni leggere aiutano la muscolatura del collo a rillassarsi  e i muscoli non essendo più contratti permettono alla prima vertebra Atlante di ritornare nella sua posizione ottimale. Da questo momento in poi il corpo inizia  una nuova e lunga guarigione naturale come sai "bisogna solo stimolare la natura ed essa provvederà da sé.

In seguito avrai dei consigli per una sana alimentazione, degli esercizi fisici specifici da fare a casa per migliorare la tua mobilità.

Avrai inoltre un supporto pedagogico, sono a disposizione  per aiutarti  a risolvere problematiche  in relazione alla tua salute, dato che il "pensiero"  influenza la tua vita e la tua condizione di salute.

 Ti consiglio di non interrompere i miglioramenti, ritorna al controllo dopo 20\30 giorni per verificare insieme i cambiamenti e se necessario un ulteriore trattamento. 

N.B Questi scritti sono frutto dei miei studi, ricerche ed esperienze.

E' vietato copiare. Puoi Condividere per aiutare altre persone.  Francesca Pala

Consigli dopo il trattamento  AtlasZone.

  1. Dopo che l’ Atlante è nella sua posizione naturale, il corpo lavora per rimettersi in sesto, può succedere di sperimentare qualche dolore o fastidio, questo è positivo, man mano che passano i giorni il corpo e le sue funzioni migliorano, fino a stabilizzarsi. 
  2. N.B In questi giorni è importante bere acqua alcalina, nutrirsi bene con proteine e verdure,  eliminare zuccheri e cibi farinosi, non fare forti sforzi fisici, prendere integratori alimentari con vitamine, minerali e antinfiammatori naturali.

Stretching

esercizi per una buona postura
esercizi per una buona postura
  1. impariamo a mantenere  una buona postura con mezz’ora  di STRETCHING 
  2. Vediamo alcuni esercizi: 
  3. Per i lombari: Da seduto, portate il busto verso le cosce e le mani a toccare i piedi. Mentre scendete buttate fuori l’aria: rimanete giù per 15 secondi e risalite inspirando. Ripetere almeno quattro volte. 
  4. Per i dorsali: Seduti con il busto ben eretto e le mani incrociate dietro la nuca, portate i gomiti all’indietro il più possibile. Effettuate almeno quattro ripetizioni tenendo la posizione contratta per qualche secondo ogni volta. 
  5.  Per gli addominali: Schiena dritta e appoggiata allo schienale, mani ai fianchi. Ruotate il busto dieci volte verso destra e altrettante verso sinistra inspirando ed espirando profondamente. 
  6.  Per il collo: Con la schiena dritta e staccata da uno schienale, le braccia rilassate e le mani appoggiate alle ginocchia, portate il mento a toccare il petto con un movimento lento e profondo e, sempre lentamente, risalite. L’esercizio va ripetuto dieci volte. 
  7. Per le cosce: Seduti con la schiena dritta poggiata a uno schienale, inspirando alzate le gambe stendendole in modo che siano perpendicolari al busto e tenete la posizione per almeno 15 secondi; poi, espirando, riportate le gambe a terra lentamente. Almeno cinque ripetizioni. 

       8 Per le braccia: Seduti su una sedia con il busto staccato dallo schienale e i piedi poggiati a terra, con le mani impugnate i bordi laterali della sedia e, inspirando, sollevatevi facendo leva sulle braccia e contraendo addominali, glutei e cosce. Espirando, rilasciate lentamente. Per dieci volte.

 

        9 La mattina appena alzati allunghiamo le braccia, inspirando, in alto sulla testa e teniamole su per 10 secondi, riportarle ai fianchi e ripetere per tre volte

  1.  Non stare troppo seduti a lungo.
  2. Chi per lavoro è costretto a stare spesso seduto deve cercare di avere tutto a portata di mano senza sforzare la schiena nei movimenti: tra la tastiera e il bordo della scrivania la distanza ideale è di 10-15 centimetri, mentre il viso dovrebbe stare a circa 40 centimetri dal computer. Ogni ora e mezza cercate di alzarvi per sgranchirsi i muscoli. 
  3.  Non stare troppo in piedi.
  4. Se state tutta la giornata in piedi potreste allo stesso modo avere qualche fastidio: provate ogni tanto a salire sulla punta dei piedi per attivare la pompa circolatoria muscolare della gamba. Le vostre gambe vi ringrazieranno! .

 N.B Questi scritti sono frutto dei miei studi, ricerche ed esperienze.

E' vietato copiare. Puoi Condividere per aiutare altre persone Francesca Pala. 

Attenzione ai pesi

Attenzione ai pesi
Attenzione ai pesi
  1. Per chi svolge un lavoro manuale, attenzione a non affaticare troppo la schiena: per sollevare un peso, abbassate il corpo, piegando le gambe, per tirarlo su. Niente movimento con gambe tese che sforza la schiena: tenetelo presente! Attenzione alle borse pesanti, portare solo il necessario e cambiare spesso posizione. 
  2. Dormite su un fianco.
  3. Partiamo del cuscino, dev'essere né troppo alto, né troppo basso, preferibilmente di lana o di piume per mantenere costante la temperatura e allineare al meglio il tratto cervicale. Il materasso non dev’essere troppo morbido.
  4. Continuiamo su come dormire: sconsigliato dormire a pancia in giù. La posizione migliore? Sul fianco, con la gamba del lato nel quale si è girati più avanzata dell’altra (fianco sinistro, gamba sinistra).
  5. N.B Questi scritti sono frutto dei miei studi, ricerche ed esperienze. E' vietato copiare. Puoi Condividere per aiutare altre persone Francesca Pala 

Altre Testimonianze

Dopo trattamento Atlas

DOPO TRATTAMENTO ATLAS CERVICALE
DOPO TRATTAMENTO ATLAS CERVICALE

 

Stefania Manzo 

io l'ho fatto e ho risolto i miei problemi fisici...

Grazie Francesca Pala sei veramente Brava.

 

Angela Marangon

Io ho risolto la mia postura mi faceva sempre male il nervo sciatico e sono 5 anni che ho risolto questo problema fastidioso che mi portavo da tantissimi anni terapie ho fatto molte altre cose adesso non faccio più nulla di tutto questo è sono rinata. razie a Francesca Pala...sei bravissima .
                                                                                                                 
Claudia  anni 38 

 Ho fatto il trattamento con Francesca, sono molto soddisfatta e lo consiglio.

Soffrivo di forti mal di testa a causa di vari incidenti che mi hanno sbilanciato il corpo causandomi una discopatia sulle vertebre lombari con dolore sulla gamba destra e piede destro. Dopo tre giorni dal trattamento  ho avuto vari   cambiamenti  sulla postura, sull'equilibrio , il mal di testa è scomparso, posso dire che il mio corpo è allineato al 90% e sta continuando a sistemarsi.  Grazie Francesca.                                                                                                                                                                     

Manila anni 40.

Non prendo più medicine.Avevo dolori alla cervicale, schiena e zona lombare.Adesso dopo aver fatto questo riequilibrio posturale non ho più niente, mi sento in forma, posso lavorare e stare in piedi per lungo tempo. Grazie Francesca  

 

Sebastiano di 76 anni

Fin da bambino aveva dolore alle ossa, spalle e gambe. Adesso si sente in forma e non ha più dolori.

 

Tullio di 43 anni

ha trovato tanti giovamenti per il mio problema fisico, soffro da circa 10 anni di Sclerosi Multlipa. Adesso il mio equilibrio è più stabile  e fisicamente sto molto meglio. Un grazie infinito. Francesca 

 

Gianni di 48 anni

rimanevo bloccato sul collo e sulla schiena per giorni .Questo non succede più da mesi e non prendo più anti dolorifici. Da fare. Grazie Francesca 

 

Luana 30 anni

Avevo sempre mal di testa, dolori a un braccio e dolori lombari, non riuscivo a dormire bene.

Adesso dopo questo massaggio su tutto il corpo sto benissimo, sparito tutto.

Lo consiglio a tutti. Grazie Francesca

 

Dayana 22 anni 

Fin da bambina dolori cervicali e dorsali, avevo fatto tante terapie e massaggi vari, ma non avevo cambiamenti, adesso sto benissimo. Grazie infinite Francesca

 

Denise 24 anni

Mi sentivo sempre stanca e non riuscivo a riposare, cambiavo continuamente cuscino. Adesso dopo questo massaggio lungo la mia colonna vertebrale sto benissimo. Grazie Francesca 

 

Potrei scrivere tutte le testimonianze delle persone che l'hanno fatto, ma  ciò che conta è la propria esperienza,.

Attenzione ci sono tanti metodi, tante terapie con macchinari  e senza.

Ciò che conta  sono i risultati.

Le persone con me hanno risultati. 

Chiamami per qualsiasi informazione, una consulenza è meglio di nessuna consulenza. 

 

 Durante il mio percorso lavorativo ho aiutato tante persone a migliorare la propria salute.

Per vedere alcune video testimonianze vai su sito: https:\\www.atlasprofilax.it